venerdì 26 marzo 2010

Una puzza "Infernale"


Oggi 26 marzo (e poi vedremo il perché di questa parentesi), siamo venuti a conoscenza della conferenza stampa di ieri della Brambilla, in merito a tante faccende che lei dice d’aver brillantemente esaudito in unione e con l’apporto dei pochi collaboratori che ha, ma che le rendono ognuno per dieci.
Hanno così tanto lavoro da svolgere che ad agosto, forse per farli rendere anche per undici, li voleva inviare in Abruzzo con una maggiorazione dello stipendio del 25 per cento mentre lo stesso benefit sarebbe stato erogato per tutti i dirigenti della Brambilla coinvolti.
In più l'ufficio, per rilanciare il turismo in Abruzzo avrebbe assunto quattro consulenti giuridici con un'indennità di 30 mila euro l'anno.
Il decreto della ministra è durato solo tre giorni, che è un record mondiale di brevità, e ha fatto la fine che doveva (nel cestino della “rumenta”), grazie a Bertolaso che l'ha prontamente stoppato.
Ma veniamo alla dichiarazione dei dati sulle presenze Pasquali 2010; del resto parleremo domani.
…. dalla sfera di cristallo brambillesca che dice che, rispetto ai sei milioni di italiani dell’anno passato, nei prossimi giorni partiranno ben sette milioni di italiani.
Poi ci sono ulteriori sette virgola due milioni di indecisi che, di solito, poi si orientano per la partenza (attendono il last minute).
Totale : quattordici milioni di partenti contro sei del 2009, praticamente fine della crisi.
Alleluia
.
Ma c’è un però e questo ci viene dato dall’Istat.
Com'è possibile che la gente spenda sempre più in pacchetti vacanza quando invece rispetto a gennaio dello scorso anno, gli acquisti di pasta, pane, eccetera eccetera, sono scesi del 3,3%?
Male anche il commercio nel complesso: -2,6% su gennaio 2009, mentre sono in calo anche prodotti farmaceutici e delle dotazioni per l’informatica.
Per chi non ha letto bene ripeto, pasta, pane e farmaceutici; non caviale e champagne.
Quindi questi dati "puzzano", o almeno, il suo entourage (quello che lavora per dieci e anche di più) poteva organizzarsi un pò meglio con l'uscita dei dati Istat.
Ma troppe cose insieme...Pasqua, dati e appunto l'istituto delle statistiche nazionali; il poterli raggruppare, è forse per loro una cosa troppo difficile da fare; e hanno così tanto lavoro da svolgere che quando la ministra appare in qualche programma TV, ecco che tra il pubblico c'è il Direttore Generale dell'Enit, Paolo Rubini.... che non abbia altro da fare o nel tempo libero fa la comparsa alla TV?
Questi è lo stesso signore che ha dichiarato che il turista tedesco è differente da quello indiano, perchè uno arriva con l'auto mentre l'altro con l'aereo.
Pazzesco, e per quasi 200.000 euro all'anno!
Sarà il caso ma ben 710 anni fa, proprio nello stesso 26 marzo 1300 (Sabato Santo), Dante Alighieri entra nella decima bolgia dell’ottavo cerchio all'Inferno (vv 91-99) ove sono puniti i falsari di parole.
…. è a questo punto che Dante chiede chi siano i dannati che si appoggiano su Mastro Adamo alla destra.
Egli risponde che essi sono bugiardi, falsari di parola, e la pena di questi bugiardi è il subire fortissime febbri, che gli fanno fumare il vapore attorno come man bagnate d'inverno, mentre dice anche che essi emettono "leppo" cioè puzza.
Vuoi vedere che la puzza è la stessa, mah?

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Come l'hai trovata la connessione con l'Inferno di Dante?
Grande
B.C.

Luciano Ardoino ha detto...

Fortuna

frap1964 ha detto...

Io vorrei tanto capire il senso di questo spazio in cui saranno segnalati attraverso link le attività e i riferimenti dei principali soggetti che lavorano per l'accessibilità sul portale del turismo nazionale.
Cioè fatemi capire bene: per i cani e i gatti un portale dedicato, per chi ha delle disabilità invece non un'area in cui trovare l'elenco delle strutture più o meno accessibili (cioè quello che evidentemente serve a chi ha particolari esigenze), ma un link a chi si occupa del "problema"?
Spero di aver capito male e non dico cosa penso di questa cosa qui, perché altrimenti potrei anche trascendere...

Nel frattempo sul portalone lo spazio Italia alla BIT 2010 (cosa c'entra?), perfetta metafora del ministro del turismo di questo Paese: il trionfo del nulla.

vinc ha detto...

Frap, credo che con Luciano stai sfondando una porta apertissima sul discorso della disabilità.
Aspetto la sua risposta ma sono sicuro che sarà incazzosa.
Io non conosco bene la materia, anche se...

Luciano Ardoino ha detto...

@frap

Questo segue chiaramente il discorso della Brambilla sul fatto che nel suo entourage ognuno lavora per dieci.
Con tutte le commissioni che ha nominato non s'è ancora mossa alcuna foglia e se li sommiamo tutti arriviamo ad una cifra considerevole, altro che pochi.
Per quanto riguarda il portale dei cani e gatti, ti ricordo che questi sono addirittura due. Federalberghi ha il proprio con elencati qualche migliaio di alberghi in più di quello famoso della Michela.
Lo stesso Joseph mi aveva assicurato che quello dei disabili sarebbe stato pronto a breve ma a quanto vedo, nisba.
La dichiarazione della Martini poi, è ...lasciamo perdere.

Sei troppo buono a dire che è il trionfo del nulla.
Questi non ci capiscono una mazza e vanno avanti a forza di proclami un tanto al chilo.

Luciano Ardoino ha detto...

Se poi hai ricevuto la mia ultima e-mail (non ho ricevuto la conferma della tua apertura) non capisco il perchè non si approffitti del fatto che su questo blog si moltiplichino giornalmente i contatti che sai......eccetera eccetera.
Solitamente l'unione fa la forza ma probabilmente è solo un modo di dire italiano.
Saltuariamente vedo dei commenti di qualche amico disabile ma poi più il nulla.
Cavolo perchè non approffittarsene?
vabbè

frap1964 ha detto...

Un giorno di questi, nella migliore delle ipotesi, ti arriva a casa la Digos.
O la Polizia Postale.
Io intanto vado tranquillo.
Il server del mio blog è negli USA.
Campa cavallo.. ;-)

Luciano Ardoino ha detto...

E i marines!

;-)

vinc ha detto...

Di cosa state parlando?